Parafrittus (fatti fritti)

Is parafrittus insieme alle zippole e alle chiacchere, sono i dolci tipici del carnevale. Anche se ormai, si fanno tutto l’anno. E tutte le volte bisogna incrociare le dita sperando nella riuscita! Quante volte chiediamo se sono venuti bene la risposta é no, sono finiti nella spazzatura. Cerco di impegnarmi nella riuscita e intanto vi lascio la ricetta. É la ricetta che faccio col bimby, ma avendo fatto una dose e mezzo e avendo sostituito il lievito di birra, con il lievito madre ho impastato con la planetaria.

Ingredienti

  • 600 g di farina 00 ( io ho usato la uniqua bianca);
  • 2 arance grattugiate;
  • 2 limoni grattugiati;
  • 60 g di burro;
  • 100 g di zucchero;
  • 100 g di lievito madre ( oppure 40 g di lievito di birra);
  • 300g di latte;
  • 30 g di liquore mandarinetto;
  • 2 uova intere;
  • 1/2 bustina di lievito Bertolini;
  • Olio di arachidi per friggere;
  • Zucchero per decorare.

Procedimento

Grattugiate le arance e i limoni, mettete nella planetaria. Aggiungete il latte tiepido, il burro, lo zucchero e il lievito madre ( oppure il ldb) e cominciate a impastare. Aggiungete la farina e le uova intere e impastate. Dopo aggiungete lentamente il resto del latte e fate incordare. Inserite anche il liquore e il lievito bertolini e lavorate fino a incordare. Coprite con un panno e tenete al caldo.

Vi metto il procedimento per chi ha il bimby.

Mettete le scorze nel boccale x 20 secondi velocità 10. Aggiungete 15o g di latte, il burro, lo zucchero e il lievito, scaldate a 37° velocità 2 per 2 minuti. Aggiungete la farina e le uova intere, coprite e azionate per 8 minuti velocità spiga, aggiungendo poco per volta il resto del latte e il liquore. Per il resto é tutto uguale.

20170220_224605-1

Io ho impastato la sera e lasciato lievitare tutta la notte fino al raddoppio. Quando l’impasto sarà pronto, formate is parafrittus prendendo un pezzetto di pasta ( io li ho fatti da 70 g l’uno) e facendo anche il foro centrale.

20170221_144343

Mettete a lievitare su dei quadrati di carta forno. Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio.

20170221_144335

Scaldate l’olio in una padella alta e quando sfrigola, immergendo il manico di un mestolo di legno cominciate a friggere girandoli solo una volta. Scolateli dall’olio e rotolateli nello zucchero semolato.

20170227_175105.jpg

Buona degustazione!

4 pensieri su “Parafrittus (fatti fritti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...