Un vecchio proverbio recita “Chi vuole molto mosto, zappi la vigna d’agostoe infatti oggi vi parlo di un ingrediente che nasce proprio dal mosto: la sapa (o saba).

La sapa è uno sciroppo d’uva che si ottiene dal mosto e in Sardegna, viene di sovente utilizzata nella preparazione di dolci tipici. Anticamente veniva spesso usata come dolcificante. La sua consistenza e il sapore particolare me la fanno classificare come un miele “speciale”.

Ma vediamo oggi uno dei dolci che ne esalta sapore, colore e caratteristiche: le Tiliccas. Il procedimento è un pò lungo ma il risultato darà grandi soddisfazioni alla vista e al palato!

Per la pasta

  • 250 g di granito (che non è semola)
  • 1 cucchiaio di strutto (per i vegetariani margarina)
  • 20 g di tuorlo
  • acqua tiepida qb

Per la farcia

  • 125 g di semola
  • 75 g di mandorle macinate
  • 500 g di sapa
  • scorza di un arancio grattugiato

Per decorare

  • Poca sapa
  • Diavoletti colorati

Procedimento

Per la pasta : Impastare tutti gli ingredienti insieme, tranne l’acqua che va aggiunta lentamente fino a raggiungere la consistenza giusta per essere stesa.

Avvolgere con la pellicola e mettere da parte.

Per la farcia: Mettere in un pentolino la sapa, la scorza d’arancia e le mandorle macinate.

Cuocere a fuoco lento. Quando il composto comincia a bollire, versare a pioggia la semola e mescolare bene fino a quando il tutto si addensa staccandosi dalle pareti. Far raffreddare.

Formatura: stendere la sfoglia sottilissima a mano o con la nonna papera e tagliare delle strisce di 5 cm × 15 circa

20161101_103208-1

Formare dei rotolini  con la farcia, leggermente più piccoli della pasta e dare la forma che più ci piace.

20161101_141217-1

Cuocere in forno statico per circa 20 minuti a 180° avendo l’accortezza di mettere la teglia nel ripiano più basso mentre, in quello più alto, inserire una teglia vuota. Devono dorare sotto ma sopra devono restare bianche  🙂

Una volta cotte, spennellare le Tiliccas con sapa e decorare con confettini colorati.

20161101_130216-1

 

Ciao a tutti e alla prossima golosità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...